L’olio del Cetona. La parte più bella della nostra storia.

Anno 1979 e la voglia di vivere questa terra così affascinante.
Ricerca della casa e del terreno.
Poi l’incontro fortuito con Palazzo Pollaiolo e diciassette ettari di bella terra attorno.
Vino? Buono. La vigna vecchia continua a regalare un ottimo Chianti.
L’orto? Eccellente, soprattutto per palati ‘cittadini’ che conoscono il gusto autentico dei prodotti della terra solo per sentito dire.
E l’Olio?
Abbiamo cominciato da subito ad interessarci ed ad osservare questo prodotto più da vicino e abbiamo capito che è proprio l’OLIO l’assoluta eccellenza di questa terra.
Da lì è partita l’avventura.

L’eccellenza come missione.

Con un’educazione di tipo austroungarico-toscano unita ad una marcata propensione al perfezionismo, Gerardo Giorgi comproprietario della tenuta, ha iniziato con il far esaminare il proprio olio e le sue componenti in vari istituti di ricerca presso alcune università italiane, con risultati molto soddisfacenti tanto che l’Università degli Studi di Milano ,ha portato questo olio in sede europea come rappresentante dei prodotti alimentari d’eccellenza italiani.
Nel 1993, Gerardo Giorgi ha dato vita all’Associazione degli Olivicoltori del Montecetona, con il marchio registrato “Montecetona”.
Da allora ha frequentato e frequenta congressi e convegni in tutt’Italia che hanno per oggetto l’olio extravergine e continua a promuovere manifestazioni ospitando i massimi esperti in materia.
Nel 2002, ha coinvolto nell’Associazione Montecetona altri importanti produttori della zona.
Nel 2003, il Podere la Cittina ha ottenuto, fra i primi della zona, la DOP.
Sempre in quegli anni, Gerardo Giorgi ha fatto sì che il Podere la Cittina diventasse una delle fondatrici dell’Associazione Internazionale TRE-E .
Nata sotto gli auspici e lo stimolo del Centro Studi per la Qualità dell’Accademia dei Georgofili di Firenze, riunisce una ventina di aziende rappresentative di quasi tutte le regioni olivicole Italiane, le quali devono produrre attenendosi a canoni rigidissimi di valutazione.